RUBA CELLULARE DAL COMODINO
DI UNA PAZIENTE RICOVERATA:
ALTRI OTTO MESI DI CONDANNA

LECCO – Si aggiunge una nuova condanna per A.Z., originario di Casablanca, già condannato a 6 anni e mezzo per il tentato omicidio del maresciallo Davide Arrigoni, vicecomandante della stazione di Olginate.

Alla condanna già inflitta si sono aggiunti 8 mesi per il furto di un cellulare all’interno nella clinica Mangioni di Lecco un anno fa. 

Secondo le ricostruzioni del pm, il 39enne si sarebbe intrufolato nel reparto di oncologia rubando lo smartphone direttamente dal comodino di una paziente ricoverata.

 

LEGGI ANCHE

PLURI-EVASO DAI DOMICILIARI, 39ENNE FINISCE IN CARCERE. TENTATO OMICIDIO TRA I REATI

 

Pubblicato in: Cronaca, Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .