SUCCESSO PER LA CAMPAGNA
A FAVORE DELL’AUSER
IN PROVINCIA DI LECCO

Auser campagna pastaLECCO – Nel fine settimana si è tenuta la campagna che ha visto i volontari del sodalizio distribuire i pacchi di spaghetti biologici a sostegno del Filo d’Argento, il servizio alla persona di Auser. 6 quintali di pasta che corrispondono a 1200 pacchi. Questi i numeri dell’operazione tenutasi nel fine settimana promossa dall’Auser contro la solitudine e l’emarginazione degli anziani.  Nei giorni 18 e 19  maggio 2013, i volontari dell’associazione si sono attivati nelle piazze della Provincia di Lecco con 17 banchetti, offrendo “la pasta dell’Auser per ricordarsi degli anziani”.

Sono stati distribuiti oltre un migliaio di  pacchi di spaghetti biologici  a sostegno del Filo d’Argento, il servizio alla persona e di telefonia sociale che aiuta gli anziani soli.  Una pasta “buona due volte”  perché  racchiude in sé i valori della solidarietà  e della legalità. La pasta dell’Auser nasce infatti dalla collaborazione  con il progetto  Libera Terra che, grazie alla legge 109 del 1996, restituisce alla collettività beni confiscati alle mafie e sviluppa  un circuito economico legale e virtuoso.  Sulle terre confiscate ai mafiosi  si applicano i principi dell’agricoltura biologica.

Il Filo d’Argento Auser è dotato di un numero Verde gratuito (800-995988) che risponde ogni giorno dell’anno per fornire servizi rivolti alla terza età. I volontari Auser della Provincia di Lecco si impegnano in attività di compagnia telefonica e domiciliare, trasporto per visite e controlli medici, accompagnamento per servizi vari,  aiuto per piccoli interventi a casa, consegna della spesa e dei farmaci, informazioni, aiuto nel disbrigo di pratiche burocratiche.

“Siamo davvero molti soddisfatti del risultato ottenuto – dichiara Angelo Vertemati, Presidente dell’Auser Provinciale di Lecco – perché considerando la dimensione della nostra Provincia in rapporto ai pacchetti di pasta e pesto distribuiti, abbiamo dato un contribuito notevole alla campagna nazionale di Auser dal doppio valore: promozione e raccolta fondi a favore dell’associazione, aiuto concreto al rafforzamento delle cooperative sociali di Libera che vedono molti giovani occupati e impegnati a lavorare le terre confiscate alla mafia. Il successo di questa campagna conferma la sensibilità e lo spirito solidale dei cittadini del nostro territorio che con questo gesto hanno contribuito attivamente al sostegno delle attività svolte dall’Auser. Un ringraziamento particolare va a tutti i volontari che ci hanno donato il loro tempo indispensabile per reggere questa nostra campagna 2013”.

 

 

 

Pubblicato in: News

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .