CASO LIAM, DOMANI SENTENZA
IN CORTE D’ASSISE. PER L’ACCUSA
I GENITORI SONO INNOCENTI

COMO – Domani 20 gennaio in Corte d’Assise a Como l’attesa sentenza con ‘rito abbreviato’ per i genitori di Liam Nuzzo, il bambino di Ballabio morto dopo soli 28 giorni dalla nascita.

Il Pubblico Ministero Chiara Di Francesco ha chiesto per la Procura di Lecco l’assoluzione del padre e della madre del piccolo, deceduto il 15 ottobre del 2015. A decidere giovedì è chiamata il giudice del tribunale di Como Valeria Costi

TUTTI I PARTICOLARI SU BN:

CASO LIAM, DOMANI LA SENTENZA IN CORTE D’ASSISE. PER IL PM I GENITORI SONO INNOCENTI

 

Pubblicato in: Ballabio, Cronaca, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati

GixSoft88 Rev. 022022 .