ISTITUTI SUPERIORI E CFP:
PER LE PROSSIME CLASSI PRIME
SCIENTIFICO IL PIÙ SCELTO

LECCO – Elaborati i dati sulle future classi prime degli istituti superiori e dei centri di formazione professionale nella Provincia di Lecco per il prossimo anno scolastico 2020/2021. Sono 3.239 gli studenti che hanno presentato domanda di iscrizione a un istituto superiore o a un centro di formazione professionale della provincia di Lecco. Il 44,2% si è orientato sui licei, il 30% sugli istituti tecnici, il 14,2% sui percorsi di istruzione e formazione professionale (IeFP) e l’11,6% sugli istituti professionali,.

Tra i licei, è lo scientifico in testa alle preferenze (48,5%) e fra tutti gli indirizzi di studio (21,4%). Sempre molto attrattiva l’opzione scienze applicate, con domande ancora in crescita. Tra gli istituti tecnici amministrazione finanza e marketing e informatica e telecomunicazioni si confermano gli indirizzi di maggior interesse. Aumentano le preferenze anche per l’indirizzo turismo, che però non recupera ancora il livello di attrattività delle precedenti annualità.

Se per licei e istituti tecnici il dato lecchese è in linea con quello nazionale (rispettivamente 56,3% e 30,8%), anche quest’anno si conferma il divario tra il dato nazionale e quello provinciale sulle scelte degli istituti professionali, compresi i percorsi triennali di IeFP: a livello nazionale in continua flessione (quest’anno sceso al 12,9%), attestato invece al 25,8% a livello provinciale. Tra i percorsi triennali di istruzione e formazione professionale (IeFP), l’operatore alla ristorazione è ancora il più richiesto ed è scelto in media dal 21,5% degli studenti interessati a un percorso di IeFP erogato da un Centro di formazione professionale.

In particolare, come sottolinea il consigliere provinciale delegato all’Istruzione e Formazione professionale Felice Rocca, “si è registrata una buona risposta per i nuovi indirizzi professionali servizi commerciali dell’istituto Parini di Lecco e servizi culturali e dello spettacolo dell’istituto Bertacchi di Lecco, introdotti dall’anno scolastico 2019/20. La costante verifica dell’evoluzione delle scelte effettuate – continua Rocca – ci permette di indirizzare le nostre decisioni in maniera ottimale e obiettiva per mettere a punto un piano che offra un’ampia e ben diversificata scelta di percorsi, distribuita su tutto il territorio provinciale. Soddisfare le aspettative e le aspirazioni degli studenti e rispondere ai fabbisogni di professionalità della realtà economica e produttiva del territorio è il nostro principale obiettivo”.

Pubblicato in: Giovani, Città Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .