LECCO, A SETTEMBRE SCADONO
LE LICENZE SUL SUOLO PUBBLICO
PER TAVOLINI E DEHORS

LECCO – Dal 1° ottobre si applica senza limitazioni il nuovo regolamento per le occupazioni di suolo pubblico al servizio di pubblici esercizi

Scade il 30 settembre la proroga prevista per le occupazioni di suolo pubblico di strutture temporanee di arredo, dehors al servizio di pubblici esercizi e attività di somministrazione e consumo sul posto. Tutti gli interessati devono pertanto presentare o ripresentare la domanda, secondo le modalità e con la documentazione tecnico-grafica prevista dal nuovo regolamento, attraverso il portale Impresa In Un Giorno (IIUG), raggiungibile attraverso lo sportello telematico del Comune di Lecco lecco.comune-online.it, alla sezione SUAP.

Non sono infatti previsti rinnovi di concessioni e alle richieste vedranno applicati i criteri previsti dal nuovo regolamento per le occupazioni di suolo pubblico al servizio di pubblici esercizi e attività di somministrazione e consumo sul posto approvato a marzo dal Consiglio comunale di Lecco, che entra dunque a regime, dal 1° ottobre, senza limitazioni e prevede che la durata delle occupazioni per le “strutture di arredo” sia di massimo 1 anno; da 1 a 5 anni per i “dehors”.

Maggiori informazioni sul sito istituzionale del Comune di Lecco a questo collegamento.

 

Pubblicato in: Città, Economia, News, politica Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati